UNDER IN CAMPO: AMATORI TRA LE PRIME

19.02.2014
La LNP ha reso noto i dati sull’utilizzo degli “under”, cioè dei giocatori più giovani, nati dal 1993 in poi, nel campionato DNB. Nel girone C, quello dell’Amatori, i dati evidenziano che la squadra di coach Fabbri, in linea con i propositi della società, è tra le prime per minuti di utilizzo di under . Per l’esattezza è la quinta (cfr tabella che segue), ma delle prime cinque è quella che detiene il posto di classifica più elevato (i dati sono aggiornati fino alle gare della quinta giornata di ritorno). Un dato quindi che indirettamente premia la qualità dei giovani schierati dal team pescarese, combinata con il relativo tempo di utilizzo. La Stella Azzurra si conferma la società che utilizza di più gli “under”, a conferma della politica storicamente intrapresa dalla società romana; seguono Montegranaro, Valdiceppo, Fondi e, appunto, Pescara. Per l’Amatori anche questo dato riflette un giusto mix di esperienza e gioventù, con i dosaggi in campo sapientemente disposti da coach Fabbri e tesi alla valorizzazione delle nuove leve. Ogni partita, sono almeno cinque gli under che vanno in campo (Pepe, Masciarelli, Timperi Marco e Matteo, Di Carmine), e quindi almeno 5 sui 10 che vanno a referto, con un minutaggio sempre molto significativo, e crescente. A parte poi l’utilizzo occasionale di altri “giovanissimi” come Di Fonzo, Battaglia e Alba. Una scelta evidentemente positiva che ha creato un equilibrio tale da consentire il raggiungimento di risultati andati oltre le aspettative, come la terza posizione della classifica e la conquista delle Final Four di Coppa Italia DNB. Ufficio Stampa Amatori Pescara Immagine2
CHE BELLA AMATORI! ROSETO LA SUPERA SOLTANTO NEL FINALE
A Senigallia scontro di fascia alta