A PALESTRINA PER INVERTIRE LA ROTTA

30.01.2014
Invertire la rotta. Questo l’obiettivo per l’Amatori rimasta a secco negli ultimi due turni di campionato (a Vasto e in casa con il Latina) ma capace anche di sfoderare una prestazione eccellente, tra le due sconfitte, contro il Givova Scafati in Coppa Italia. L’occasione che si presenta domenica 2 febbraio, la trasferta di Palestrina, appare alla portata ma come tutte le altre nasconde insidie legate sia allo stato di forma proprio, sia alle potenzialità dell’avversario, decimo in classifica, con 12 punti all’attivo, e proveniente da un buon successo interno con Montegranaro. All’andata la vittoria di Rajola e soci fu abbastanza agevole (87-73) ma la formazione di coach Longano può contare sulla vitalità del play Baroni e sul presidio delle plance dell’esperto Di Giacomo, oltre che su elementi di provata affidabilità come Samoggia, Brenda e Omoregie. Fabbri dovrà distribuire forza atletica e determinazione per tutti i quaranta minuti, evitando cali e confusioni nel corso della gara, soprattutto nelle fasi finali, come accaduto con Latina (anche se in questo caso c’era contro la forza di un avversario superiore tecnicamente e con maggiori possibilità di rotazione). La squadra si è preparata compatta ed al completo per un appuntamento che possa ridare una vittoria, in una giornata che vede le capoliste Latina e Rieti impegnate in gare interne agevoli, e Vasto affrontare in casa il Montegranaro. Giulianova avrà uno scontro diretto per il quinto posto nella insidiosa trasferta di Senigallia. A Palestrina, domenica 2 febbraio (ore 18.00) arbitreranno Vitaliano Battista di Firenze e Marco Venturi di Siena. Ufficio Stampa Amatori Pescara
CHE BELLA AMATORI! ROSETO LA SUPERA SOLTANTO NEL FINALE
A PALESTRINA IMPORTANTE RITORNO ALLA VITTORIA