Coach Castorina: "Non vediamo l'ora di giocare, con lo stesso entusiasmo e la stessa qualità"

Giusto lo stop. Poi partirà un nuovo e diverso campionato. Pausa e mercato incideranno"

12.01.2022

L'Amatori Pescara deve mordere il freno, come del resto devono fare anche le altre squadre del campionato. La situazione epidemiologica ha imposto alla Fip il rinvio di due settimane per la ripresa del torneo dopo la pausa natalizia ed in casa Amatori c'è tanta voglia di tornare a giocare e riprendere il filo di un discorso finora composto solo da belle parole.

"Sicuramente la decisione del Comitato Regionale di rinviare le gare del 9 e 16 gennaio è stata giusta e coerente con la situazione pandemica", è l'opinione di coach Renato Castorina. "Secondo me adesso sarà come se iniziasse un nuovo campionato rispetto a quello giocato fin qui per diversi motivi. Intanto, si tornerà a giocare dopo più di un mese di stop e questa sicuramente è un'incognita sullo stato di forma delle squadre considerato tra l'altro che in questo periodo diverse squadre hanno avuto a che fare con casi di positività che ne hanno condizionato ovviamente l'attività. Un altro aspetto importante riguarda l'intervento sul mercato, con qualche operazioni già concluse da parte di qualche squadra ed altre operazioni che sicuramente si concretizzeranno a breve. Da parte nostra siamo riusciti ad allenarci con sufficiente continuità e cercheremo di farci trovare pronti. Non vediamo l'ora di tornare a giocare con lo stesso entusiasmo e la stessa qualità che ci hanno contraddistinto il nostro cammino fino ad ora"

Coach Castorina: "Importante continuare il percorso allungando la striscia"